Hayagriva

Hayagriva

Questa pratica fa parte del lignaggio di Buddha Amitabha, il Guru di Avalokiteshvara, ed è inoltre uno dei tesori nascosti (terma) di Guru Padmasambhava. Gran parte della trasmissione segreta di Hayagriva fu portata dall’India al Tibet dal grande maestro e traduttore Nyngmapa chiamato Vairociana Lotsawa. Il fondatore del monastero di Sera, Kunkhien Lodro Rincen Senge, aveva una connessione estremamente forte con questa pratica grazie a suo padre, un Lama Nyngmapa.

Kunkhien Lodro Rincen Senge che stava cercando un luogo dove fondare un monastero e trovò un cimitero dove c’era un cespuglio spinoso. Vide un corvo rosso volare verso il cespuglio e sparirvi dentro. Quindi, nel luogo dove vi era il cespuglio, gli apparve una visione dell’intero mandala di Hayagriwa con la divinità stessa al centro. Riconoscendo questo come un segno di buon auspicio, costruì in quel posto il primo tempio del monastero di Sera-je.

Il cespuglio è tuttora preservato come reliquia all’interno della statua di Hayagriwa al monastero di Sera-je in Tibet. In seguito Lama Tsong Khapa diede la sua benedizione affinché Hayagriwa fosse adottato come principale protettore del monastero e Sera je ha mantenuto una forte connessione con questo lignaggio fin da allora.

Beneficio di questa pratica A livello relativo la puja di Hayagriwa è estremamente potente contro gli ostacoli creati dai Naga (cancro, lebbra, problemi di pelle…) e da spiriti locali (paralisi e disturbi vari). Il proprio karma negativo è la principale causa di questi problemi ma queste sono le condizioni che portano alla sua maturazione.

Questa pratica è anche efficace contro l’epilessia dovuta a influenze malevole. Hayagriwa è l’antidoto più potente contro queste condizioni. In particolare, in questi tempi di degenerazione, gli esseri senzienti soffrono di numerose interferenze e malattie come il cancro, morti improvvise o premature. Queste degenerazioni sono dovute alla condizione delle nostre menti e al potere dei nostri difetti mentali. Praticare e pregare Hayagriwa, Manjushri e Vajrapani è altamente consigliabile in questi tempi di Kali Yuga. A livello ultimo la puja di Hayagriwa aiuta a controllare la mente grossolana, sottile e estremamente sottile e questo porta alla realizzazione della Chiara Luce e del Corpo di Verità, il Dharmakaya.

X